400

ULTIME NOTIZIE - LATEST NEWS

CNC Machinery EPS SmartCutPanel™ ICF

NOVITA' !!! Il Rivoluzionario Macchinario per produrre il Pannello che Respira a marchio EPS SmartActivHaus™

Read more »

SmartBlockPlus MONOLITICO

Giovedì, 27 Gennaio 2011 14:53
Rate this item
(0 votes)

Una casa che respira... un diritto di tutti!

Non impediamo agli edifici di respirare: occorre prestare particolare attenzione alla scelta dei materiali da utilizzare nelle costruzioni edili e ristrutturazioni intese come riabilitazione termoacustica o in chiave antisismica.

Scegliendo l’innovativo sistema costruttivo in casseforme “a perdere” traspiranti isolanti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e molteplici brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. avremo materialiprivi di trattamenti chimici tossici, a basso impatto ambientale, riciclabili ed a basso consumo energetico; inoltre l’involucro edilizio realizzato gode di un perfetto equilibrio termo-igrometrico, con una temperatura costante, il controllo intelligente dell’umidità e una eccellente qualità dell’aria che si conserva nel tempo, grazie alla rivoluzionaria tecnologia integrata (brevettata a livello internazionale) di micro-valvole disposte in modo uniforme in tutte le partizioni dell’involucro edilizio, che lo rende un sistema costruttivo unico al mondo.

La traspirazione dell’involucro abitativo è fondamentale per garantire un microclima sano all’interno della casa.

Se la condensa e l’umidità che si formano durante le normali attività quotidiane non vengono disperse, ma vengono assorbite e bloccate dalle pareti, si crea un ambiente ideale per la formazione di batteri e muffe.Se la parete non traspira, l’umidità che si forma si comporta in modo tale che la trasmissione del calore avvenga molto più velocemente rispetto ad una parete che traspira.

Se ad esempio costruiamo una CasaClima A  che non traspira, con il tempo diventerà una CasaClima B o peggio, perché l’umidità nella struttura aumenta la dispersione del calore.

Questo problema riguarda gran parte delle strutture in muratura con intonaco e tinteggiature non traspiranti, come pure le case di legno, qualora siano stati usati materiali che non consentono la traspirazione.Ad esempio, nelle strutture di legno con pannelli ad assi incollate, un solo strato di colla arriva bloccare l’80% della traspirazione.

La tecnica costruttiva delle nostre pareti a brand EPS SmartBlockPlus™ ICF ne garantisce una esclusiva traspirabilità che consente di mantenere l'umidità interna della casa ad un livello ottimale per la salute delle persone e dello stesso edificio. Infatti la tecnologia integrata delle micro-valvole consente all’involucro edilizio di respirare con naturalezza, ma in modo intelligente.

Nella società moderna, ormai trascorriamo la maggior parte del nostro tempo (quasi il 90%) in ambienti chiusi, casa, lavoro, scuola, palestra. Nei luoghi chiusi la qualità dell’aria lascia spesso a desiderare. Senza rendercene conto, respiriamo quantità elevate di sostanze inquinanti. Prima tra tutte la formaldeide, che si trova in colle e resine per la realizzazione dei mobili, nelle vernici, ma anche nei detersivi, nei profumi e nei cosmetici.

Tra le diverse fonti dell’inquinamento indoor annoveriamo:

  • Uomo ed attività antropiche

  • Sistemi di trattamento dell’aria

  • Processi di combustione

  • Tabacco

  • Arredi (es. mobili fabbricati con legno truciolare o trattati con antiparassitari, moquettes, rivestimenti)

  • Prodotti per la pulizia e la manutenzione della casa

  • Antiparassitari

  • Colle, adesivi e solventi

  • Utilizzo di strumenti di lavoro (stampanti, plotters, fotocopiatrici…)

  • Malfunzionamento del sistema di aerazione od errata collocazione delle prese d’aria in prossimità di aree ad elevato inquinamento (vie ad alto traffico, parcheggio sotterraneo, autofficina)

  • Cattiva manutenzione dei sistemi di condizionamento, che possono divenire terreni di coltura per muffe ed altri agenti biologici, diffondendoli nell’intero edificio.

Tali fonti sono inquadrabili in tre principali categorie, distinte a secondo delle loro caratteristiche qualitative:

  • Inquinanti chimici, sostanze volatili che provocano alterazione della qualità dell’aria indoor (ossido di carbonio, ossido di zolfo, monossido di azoto, benzene, formaldeide, fumo di tabacco ambientale, composti organici volatili, pesticidi, particolato aerodisperso, ozono, amianto, idrocarburi aromatici policiclici).

  • Inquinanti fisici, fenomeni e sostanze non facenti parte della categoria sopradescritta, che concorrono ad alterare la qualità dell’aria, costituendo pericolo per la salute dell’uomo (radon, campi elettromagnetici, rumore).

  • Inquinanti biologici, sostanze di origine biologica che possono incidere negativamente sulla qualità dell’aria sia indoor. Sono presenti nell’aria e, spesso, invisibili (batteri e virus, acari, allergeni degli animali, muffe e funghi).

Queste sostanze nocive, invisibili a occhio nudo, possono causare problemi per la salute: dal mal di testa, irritazione agli occhi e senso di affaticamento, fino a disturbi più gravi come disturbi all’apparato digerente e cardiaco e addirittura persino patologie tumorali di vario genere.

Migliore qualità dell’aria, per una migliore qualità di vita.

La qualità dell’aria che respiriamo dipende da vari fattori: un ricambio regolare, il controllo dell’umidità, l’assenza di muffe, batteri e odori. Aria pulita è sinonimo di salute: per le persone e per la casa.

Il problema dell’eccesso di umidità all’interno degli ambienti è particolarmente fastidioso.

Se ad esempio due persone soggiornano all’interno di una stanza per la durata di quattro ore, esse produrranno non solo 880 g di vapore ma anche 196 litri di CO2 che, essendo elementi che peggiorano la qualità dell’aria, devono essere diluiti con aria esterna (che generalmente in inverno si presenta più secca e in estate più umida).

E’ stato calcolato che una famiglia di quattro persone produce fino a 14 litri di vapore al giorno e ciò significa 420 litri in un mese e addirittura 5110 litri in un anno. Che fine fa tutto il vapore saturo prodotto dalla respirazione e dalle attività degli abitanti (come cucinare, attività di pulizie, docce, ecc.)?

Con un sistema tradizionale per l’isolamento a cappotto esterno oppure intermedio tra due murature il vapore non può andar via, perché l’acqua torna al muro che, per capillarità la trasporta lungo l’intera altezza della parete. Ovunque ci sia un taglio termico si crea una sorta di “intoppo” che impedisce la naturale dispersione del vapore acqueo e quindi la traspirabilità. Dove finisce infatti tutta l’umidità? Rimane intrappolata all’interno dell’edificio, dove va a creare condensa sui muri, con il conseguente antipatico e poco salutare corollario di muffe, funghi e cattivi odori.

Invece, grazie al sistema costruttivo casseforme traspiranti isolanti EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati è possibile realizzare un involucro edilizio perfettamente traspirante, che garantisce la perfetta salubrità dell’aria ed un ottimale microclima interno.

L’attenzione all’aria sana inizia già dalle fondamenta della struttura edile, a capsula termoisolante EPS SmartFoundationPlus™ ICF, dove una speciale intercapedine “a vespaio ventilato in modo bidirezionale” assicura la corretta ventilazione e l’espulsione dell’umidità.

Il vuoto sanitario così realizzato con adeguata barriera al vapore per il pavimento consente di avere ambienti perfettamente salubri, senza umidità e senza radon proveniente dal terreno, grazie ad un sistema di collegamento con l’esterno, che ne permette l’efficace smaltimento.

Le casseforme per fondazioni a brand EPS SmartFoundationPlus™ ICF consentono infatti di ottenere in esclusiva – oltre ad una straordinaria resistenza alla penetrazione dell'umidità dal terreno – una piacevolissima abitabilità dovuta alla salubrità della struttura, esente da ponti termici, e comfort di ambienti normalmente considerati “difficili”, come scantinati e seminterrati.

Solamente grazie al sistema fondazioni a capsula termoisolante EPS SmartFoundationPlus™ ICF by Ceramiche Bernini S.r.l. è possibile infatti risolvere alla radice il problema dell’umidità risalente per capillarità, della condensa e delle muffe, grazie al sistema di isolamento a cappotto integrale a doppia pelle, che isola l’edificio dalla temperatura e dall’umidità del terreno ed inoltre permette all’umidità interna di essere espulsa verso l’esterno, con un sistema integrato di micro-valvole coperto da molteplici brevetti internazionali. Questa esclusiva performance e caratterizzazione del sistema costruttivo casseforme termoisolanti a brand EPS SmartFoundationPlus™ ICF garantisce la salubrità sia della struttura portante che dell'intero involucro edilizio per la vita. Il tutto per un edificio che respira in perfetta armonia con la natura, a partire dalle fondazioni, con cantine, garage, scantinati e piani seminterrati piacevolmente fruibili con la stessa identica qualità abitativa degli altri vani dell’edificio.

Il polistirene espanso che avvolge integralmente il setto strutturale di calcestruzzo armato è da più parti giudicato positivamente per la sua naturale capacità di protezione contro qualsiasi temperatura e in qualsiasi condizione climatica, anche la più avversa, l’inquinamento atmosferico, elettromagnetico ed acustico; in aggiunta a ciò ha una esclusiva struttura porosa che gli conferisce un alto grado di traspirazione proteggendo l’ambiente dalle muffe e dai batteri: pensate che in una esclusiva casa che respira realizzata con la tecnologia EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e brand associati, l’aria viene cambiata attraverso le pareti 2-3 volte al giorno senza dispersione di calore, per tramite di miglia di micro-valvole integrate nell’intera struttura edile.

 

La rivoluzionaria ed esclusiva tecnologia integrata per la traspirabilità

Solo la tecnologia costruttiva casseforme “a perdere” traspiranti isolanti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. offre un’avanzata tecnologia integrata di micro-valvole per garantire la perfetta traspirabilità dell’intero involucro edilizio realizzato.

Per consentire una buona aerazione interna vengono praticate delle piccole aperture verso l’esterno, le quali però vengono protette dalle cave ottenute all'interno del pannello in EPS SmartBlockPlus™ ICF associato come elemento isolante alla struttura edile, in modo tuttavia che non venga impedito il passaggio dell’aria.

I connettori con le valvole integrate  devono perciò rispondere a precisi calcoli dimensionali ed essere anche tali da non richiedere manutenzione durante tutta la vita dell'edificio o struttura edile ottenuta grazie al sistema costruttivo casseforme traspiranti isolanti EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati.

La traspirazione e fuoriuscita dell'umidità dell'aria in forma di vapore verso l'esterno avviente in modo costante grazie alle valvole di traspirazione, integrate nei connettori, uniformemente distribuite nella cassaforma (ogni 15 cm), che misura 120 x 60 cm, con 8 valvole di traspirazione in senso orizzontale rispetto alla cassaforma e 4 valvole di traspirazione in senso verticale, per un totale di 8 x 4 vale a dire ben 32 connettori e dunque 32 valvole per 0,72 m² (quindi ben 36 valvole per m²). Le suddette valvole di traspirazione vengono integrate vantaggiosamente all'interno del setto strutturale di calcestruzzo.

In tal modo l’ambiente interno si conserva sempre accogliente e confortevole tutto l’anno, mentre invece l’umidità in eccesso viene espulsa verso l’esterno in modo continuo ed omogeneo per tramite l'esclusivo reticolo di cui è conformato il pannello di EPS, in cui vanno ad alloggiarsi saldamente i connettori, senza creare condense superficiali ed interstiziali, grazie anche alle peculiarità della struttura chimico-fisica del polistirene espanso.

Le casserorme EPS SmartBlockPlus™ ICF sono costituite da da due pannelli in polistirene espanso, collegati tra loro da una serie di distanziatori (o connettori), in polipropilene ad alta resistenza a trazione, i quali creano grazie alla particolare struttura del prodotto un reticolato di intercapedini delle dimensioni di pochi millimetri, fra loro collegati perpendicolarmente, che fa percolare la condensa che potrebbe formarsi all’interno della struttura muraria in caso di sbalzi termici, per la differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno della struttura muraria stessa.

L’edificio respira grazie ad un sistema di micro-valvole presenti non solo all’interno del setto monolitico di calcestruzzo, ma anche dei solai tra una nervatura e l’altra in cls (travetto), grazie alla presenza di un tubicino di collegamento che attraversa longitudinalmente l’intera costruzione da una parete all’altra. Infatti vi è un particolare dispositivo, ossia la presenza di un cavedio (foro) lungo il setto di calcestruzzo, in cui si trova una micro-valvola di “non ritorno”, che consente l’espulsione dell’umidità, ma senza dispersioni di energia.

In tal modo, si viene a creare una pressione nella struttura in muratura o in partizioni di essa e, proprio sfruttando tale principio fisico, il prodotto si avvale della tecnologia – coperta da molteplici brevetti nazionali ed internazionali – di micro-valvole di “non ritorno”, le quali consentono alla condensa di uscire fuori, ma si serrano quando tali pressioni vengono meno, impedendo così al caldo e al freddo di entrare. Grazie a questa geniale ed avanzata tecnologia di gestione della qualità dell’aria è possibile ottenere il massimo benessere senza alcun dispendio energetico.

Le micro-valvole che consentono la traspirabilità sfruttano il cosiddetto “effetto Venturi” (o “paradosso idrodinamico”), che è il fenomeno fisico per cui la pressione di una corrente fluida aumenta con il diminuire della velocità, per cui la pressione e la velocità di un fluido in un condotto variano in corripondenza delle strozzature (http:// it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Venturi).

Il sistema costruttivo casseforme “a perdere” traspiranti isolanti in blocchi cassero termoacusticiEPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l., grazie ad un’avanzata nanotecnologia integrata consente di purificare l’aria di casa in modo continuo e duraturo, semplicemente sfruttando le leggi della fisica,neutralizzando la pericolosità dei principali Composti Organici Volatili(VOC) e risolvendo finalmente il problema dell’inquinamento indoor.

La suddetta tecnologia integrata permette di avere un microclima ottimale ed una eccellente qualità dell’aria addirittura senza bisogno di aprire le finestre. La straordinaria traspirabilità è garantita dalla sicurezza di molteplici brevetti internazionali e rende il sistema EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand collegati by Ceramiche Bernini S.r.l. unico al mondo. Infatti gli altri sistemi costruttivi ICF presenti a livello mondiale fungono da semplici casseri contenitori di calcestruzzo, ma non possono assolutamente offrire la traspirabilità.

La perfetta traspirabilità dell’involucro edilizio in tutte le sue partizioni, unitamente alla totale assenza di ponti termici, consente di evitare aborigine anche ogni problema legato alla condensa e dunque alla formazione di muffe, con un comfort ed una salubrità assolutamente straordinari.

Scegliendo il sistema costruttivo casseforme “a perdere” traspiranti isolanti in blocchi cassero termoacusticiEPS SmartBlockPlus™ ICFe brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. si investe sulllasalute e sul benessere delle persone che fruiranno dell’edificio.

Il sistema costruttivo casseforme “a perdere” traspiranti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. si basa sull’applicazione della intelligente tecnologia integrata, che prevede l’utilizzo di molteplici dispositivi a valvola multifunzione, che possono avere svariate conformazioni, ad esempio a valvola sferica, conica o semiconica, pur caratterizzate dalla medesima efficacia prestazionale, per l’espulsione dell’umidità e del vapore saturo e garantire un corretto equilibrio igrometrico dell’involucro edilizio in tutte le sue partizioni. L’applicazione della suddetta tecnologia elimina definitivamente il rischio di condensa all’interno delle pareti e altre strutture edili, consentendo di evacuare in modo efficace ed estremamente sicuro il vapore saturo e le condense interstiziali che si creano in qualsiasi struttura sia monolitica che cava.

Tali dispositivi, seppur noti nell’idraulica, non sono mai stati applicati vantaggiosamente nel settore dell’industria edile e garantiscono un’affidabilità estrema sia posizionate in verticale che in orizzontale, grazie alla loro semplicità costruttiva ed assenza di meccanismi. Essendo il corpo valvola realizzato in materiale termico, che consenta al fluido veicolato di non subire grosse variazioni, è possibile veicolare perfettamente il deflusso del vapore, dell’umidità e della condensa. Inoltre, l’estrema semplicità concettuale della valvola la rende praticamente eterna ed esente da qualsiasi manutenzione.

Grazie al sistema costruttivo casseforme “a perdere” traspiranti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. il concetto di involucro edilizio si evolve come elemento dinamico e interattivo del complesso sistema energetico e igrometrico che regola il funzionamento dell’edificio e ne caratterizza la sua funzionalità donandole un esclusivo comfort abitativo a coloro che ne fruiscono, in qualsiasi condizione climatica, anche la più avversa, proprio per tramite le molteplici valvole di ritegno multifunzione integrate, che consentono all’umidità di condensa di fuoriuscire attraverso le micro-valvole integrate ai connettori in polipropilene (pp), grazie alle pressioni che naturalmente si creano nella struttura muraria.

Il sistema integrato delle valvole di ritegno come sopra sommariamente descritto svolge vantaggiosamente e con estrema efficacia molteplici funzioni, contro l’umidità capillare che risale dal terreno, l’umidità igroscopica, l’umidità naturalmente presente nelle strutture murarie, le infiltrazioni laterali dell’umidità, le infiltrazioni per via capillare dell’acqua di pendio con pressione, spruzzi d’acqua, umidità da danni tecnici di costruzione, umidità dovuta alla pioggia, infiltrazioni d’acqua, umidità dovuta a nuovi lavori edili, umidità da fattori di disturbo geologici o tecnici, umidità da condensazione e umidità causata da fattori chimici.

In particolare, la tecnologia costruttiva EPS SmartBlockPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. è l’unico sistema vantaggiosamente risolutivo presente nel mercato per risolvere il problema dell’umidità ascendente, con tutti i suoi corollari di danni estetici, danni termici, danni igienici, danni dovuti alle correnti vaganti, danni dovuti ai sali idrosolubili.

L’ingresso e la diffusione dell’umidita’ nelle murature sono dovuti esclusivamente a quel bizzarro fenomeno fisico che e’ la capillarita’, fenomeno che si potrebbe considerare una trasgressione alla legge della gravita’. Infatti, mentre questa legge costringe allo stesso livello il liquido di due vasi comunicanti, qualche volta uno dei due trasgredisce: cio’ accade quando il vaso e’ “capillare”, cioe’ ha un diametro minimo (circa 0,1 mm).

La superficie libera dei liquidi e’ una superficie di separazione tra la fase liquida e la sovrastante fase gassosa, formata normalmente da aria e vapore di liquido.

Questa superficie interfase e’ sede di importanti fenomeni detti appunto di superficie. Le molecole dei liquidi sono, infatti, soggette ad attrazione reciproca data la loro piccola distanza; tali attrazioni sono compensate per ogni molecola che si trovi nell’interno della massa liquida, mentre non lo sono per le molecole di superficie.

Queste ultime sono attratte verso l’interno della massa liquida dalle altre vicine, ma non hanno una corrispondente attrazione da parte della molto rarefatta fase di vapore che gravita sul liquido.

L’estensione della superficie di contatto fra un liquido ed un solido energetico dipende dalla capacita’ di adesione o di coesione posseduta dal liquido; nella maggior parte dei liquidi (es. acqua) l’adesione verso il recipiente prevale sulla coesione e quindi bagnano, tendendo ad aumentare la superficie di contatto.

Il valore di h (altezza) dipende dalla tensione superficiale del liquido, la quale, agendo lungo la circonferenza tagliata del capillare sulla superficie liquida, e’ responsabile del sollevamento della colonnina liquida.

La tecnologia costruttiva traspirante antisismica a massimo risparmio energetico proposta da Ceramiche Bernini S.r.l. sfrutta inoltre molteplici microcavità longitudinali, per avere il percolamento al suolo dell’eventuale umidità di condensa grazie alla forza di gravità.

L’avanzata tecnologia integrata che consente la traspirabilità evita al contempo dispersioni di energia, per cui va ad implementare ulteriormente un isolamento termicogià estremamente efficace, che sfrutta al massimo le eccellenti proprietà isolanti dell’EPS.

Sistema costruttivo casseforme traspiranti isolanti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l.: l’unico al mondo per una casa che respira, come tutti gli esseri viventi, permettendo di ottenere vantaggiosamente un ambiente estremamente salubre e confortevole, a beneficio innanzitutto della nostra salute.

Una casa che respira, significa vivere il benessere in un involucro edilizio dai grandi benefici, come è possibile solamente nelle case passive intelligenti a brand EPS SmartDomusPlus™ ICF, EPS SmartHausPlus™ ICF, EPS SmartAkitvPlus™ ICF Zero Energy by Ceramiche Bernini S.r.l.

Scegliere la tecnologia costruttiva EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l. significa godere dei benefici di un esclusivo comfort per tutto l’anno, per tutti e non più un privilegio per pochi.

 

Ventilazione meccanica controllata

Per assicurare un miglior confort termico per chi fruisce dell'innovativo involucro abitativo traspirante realizzato con la tecnologia costruttiva casseforme “a perdere” traspiranti isolanti EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e brand associati by Ceramiche Bernini S.r.l., oltre ad una buona qualità dell’aria, ottenuta per tramite la naturale traspirazione delle strutture opache sia verticali (pareti), sia orizzontali (solai), sia inclinate (tetto) aventi vantaggiosamente ed esclusivamente integrate migliaia di micro-valvole all'interno della struttura delle citate partizioni (tecnologia coperta da molteplici brevetti internazionali) è inoltre indispensabile dotare la casa di un sistema di ventilazione che offra una esclusiva efficienza.

Con un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC) è possibile effettuare un ricambio dell’aria (e sbarazzarsi dei cattivi odori) senza aumentare la dispersione termica (come invece accadrebbe aprendo di frequente le finestre).

L'innovativo sistema di micro-valvole per la traspirazione naturale by Ceramiche Bernini S.r.l. è definito dal mondo come una rivoluzionaria ed esclusiva innovazione e, associata ad un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC), vantaggiosamente lo fa lavorare al minimo della sua portata, con conseguente risparmio energetico e maggiore durata dello stesso impianto, il quale prevede contemporaneamente il sequestro di aria viziata da ambienti come il bagno e la cucina, e la parallela immissione controllata in stanze come il soggiorno e la stanza da letto.

La casa avente una strutturaedile a doppia a tripla pelle isolante è quindi una casa esclusiva che respiraantibatterica, igienica: niente allergie, niente muffe, niente umidità. Il risultato è un ambiente caldo, confortevole, bello, salubre.

L’impianto di ventilazione meccanica, evitando inutili dispersioni di energia, effettua il ricambio di aria, eliminando quindi l’anidride carbonica, le sostanze volatili da inquinamento indoor (le cosiddette VOC, i composti organici volatili, come benzene, toluene, formaldeide e composti) e persino il gas radon, che si trova in natura ed è contenuto nel terreno.

La VCM inoltre tende ad abbassare anche l’umidità interna. Con l’impianto di VMC si ha infatti un ricambio continuo che fa entrare nell’ambiente l’aria "relativamente secca" esterna e la offre pre-riscaldata grazie allo scambiatore di calore.

Nella costruzione edile sostenibile diventa dunque imprescendibile scegliere l'innovativo sistema costruttivo in casseforme "a perdere" traspiranti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e i suoi brand kit associati per la costruzione di un vero involucro traspirante se si considera che al giorno d’oggi trascorriamo la maggior parte della nostra giornata in ambienti chiusi che spesso sono all’origine di quello che studiosi americani hanno identificato come “Sick Building Syndrome” (http://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_dell'edificio_malato), vale a dire un insieme di sintomi di malessere che derivano da squilibri psico-fisici causati dal vivere in ambienti non appropriati, con i ben noti e fastidiosi problemi di umidità, condensa, presenza di muffe e cattiva qualità dell’aria.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa il 20% della popolazione in Occidente e' colpita dalla cosiddetta Sindrome dell'Edificio Malato. Il problema nasce dalla tendenza che imperversava nella filosofia costruttiva del passato: lo scopo era quello di iperisolare l’edificio dall’ambiente circostante, ma l’effetto ottenuto praticamente è stato alquanto deludente, perché in tal modo si favoriva la formazione di condensa internamente all’edificio, con l’impossibilità di espellere all’esterno l’umidità, che rimaneva intrappolata all’interno delle abitazioni. La Sick Building Sindrome, (SBS) e' l'insieme di una serie di sintomi ricorrenti, che gli abitanti di un edificio avvertono, in relazione alla permanenza, legate ad unacattiva e nociva qualità dell’aria all’interno di esso: irritazione degli occhi, delle vie aeree e della cute, tosse, senso di costrizione toracica, sensazioni olfattive sgradevoli, nausea, torpore, sonnolenza, cefalea, astenia. 

Il tutto si combina spesso a pessime e malsane condizioni di temperatura, umidità, illuminazione e rumorosità ambientale, che caratterizzano il microclima di un ambiente. I malesseri, avvertibili solo ed esclusivamente durante la permanenza all'interno dell’edificio, perché una volta guadagnato l’esterno scompaiono.

Nella SBS sono inclusi anche tutti quei fattori che genericamente costituiscono l’inquinamento indoor, come ad esempio il rilascio di formaldeide da parte di molti arredi.

Ovviamente questa nota problematica viene totalmente e vantaggiosamente risolta all'origine esclusivamente dall'innovativo involucro traspirante proposto da Ceramiche Bernini S.r.l.: detta rivoluzionaria tecnologia consente inoltre di abbassare notevolmente la temperatura dell’involucro abitativo traspirante in perido estivo e con conseguente riduzione di emissioni di CO2 dovuta ad un uso ridottissimo degli impianti di condizionamento.

Le altre casseforme a perdere in polistirene espanso ICF o di altri materiali come legnocemento etc. che si trovano nel mercato italiano e mondiale sono invece di concezione ormai superata: infatti, non avendo tecnologia integrata per la traspirazione, non fanno respirare l’edificio e di conseguenza non è possibile effettuare un ricambio dell’aria naturalmente (e sbarazzarsi dei cattivi odori) e naturalmente accentuano notevolmente la nota problematica “sick building syndrome”, sindrome dell’edificio malato, (immaginate di avere una busta di plastica legata in testa e pensate come potreste respirare in queste condizioni: è impossibile vivere senza il ricambio di ossigeno).

Esclusivamente e vantaggiosamente solo l'innovativo sistema costruttivo in casseforme "a perdere" traspiranti termoacustiche EPS SmartBlockPlus™ ICF, EPS SmartFloorPlus™ ICF e i suoi brand kit associati possono fregiarsi di tale innovazione mondiale, oltretutto coperta da molteplici brevetti internazionali, perché l’applicazione della migliore e più avanzata tecnologia al settore delle costruzioni edili possa portare ad una migliore qualità della vita, perché l’abitare in una casa salubre e straordinariamente confortevole sia un piacere per tutti.

Last modified on Martedì, 04 Dicembre 2012 15:26 Written by 
Super User

Pellentesque ac diam mauris. Quisque quis nunc tortor, vitae volutpat ante. Maecenas in purus dapibus felis suscipit faucibus vel sit amet leo.Etiam ornare elit in lacus...

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

400

Nota sul Copyright

Nota: I siti web www.smartblockplus.comwww.isospanplus.com, www.energysavings.it - per disegni, foto e testi sono protetti internazionalmente da diritti d'autore. In virtù della nostra politica commerciale in continuo sviluppo produttivo e miglioramento, ci riserviamo il diritto di alterare e modificare le nostre specifiche del prodotto.

Nota: Copyright © CERAMICHE BERNINI S.r.l. by EPS SmartBlockPlus™ ICF. Tutti i diritti sono riservati. Tutti i contenuti sono soggetti a copyright e altre leggi internazionali che proteggono la proprietà intellettuale. Queste pagine Web, così come i testi, non possono essere usati per scopi commerciali o per essere copiati, modificati e non possono essere utilizzati anche su altri siti Web se non espressamente autorizzati dalla CERAMICHE BERNINI S.r.l. by EPS SmartBlockPlus™ ICF ITALY. Su questo sito con collegamento ipertestuale / collegamenti ad altri siti Web su Internet si applicano le seguenti precisazioni: "Abbiamo sottolineato che non abbiamo alcuna influenza sulla struttura e il contenuto delle pagine collegate. Noi ci dissociamo da tutti i contenuti delle pagine collegate, che violano la legge".

Nota: Questo contenuto "testo e immagini" è a solo scopo informativo sulla tecnologia costruttiva EPS SmartBlockPlus™ ICF La CERAMICHE BERNINI S.r.l. by EPS SmartBlockPlus™ ICF non offre alcuna garanzia e non ha e declina fin da ora ogni responsabilità per l'uso di tali informazioni. Le informazioni non possono essere interpretate come pareri legali, fiscali o di consulenza in materia di investimenti, o alla stregua di un parere giuridico. Rivolgersi sempre al proprio legale, consulente fiscale e / o consulenti finanziari per contribuire a rispondere a domande sulla specifica situazione della propria attività commerciale o varie ed eventuali altre esigenze prima di intraprendere qualsiasi azione basata su questo tipo d'informazioni.

Copyright 1995 - 2016 by CERAMICHE BERNINI s.r.l. - P.I.00682520952
SEDE LEGALE: Vico Tirso 21 09170 Oristano (OR) ITALY
SEDE COMMERCIALE: Via Garavaglia 9 - 20012 CUGGIONO (MI) ITALY
Telefono / Mobile Phone +39.349.426.3120 Caboni Michele CEO