Print this page

EPS SmartCoatPlus™ICF in Neopor® - Neopor® ed EPS tradizionale- confronto di conducibilità termica

Neopor® ed EPS - confronto di conducibilità termica

EPS: conducibilità termica

Neopor®: conducibilità termica


La conducibilità termica è un parametro di valutazione molto importante per i materiali da costruzione. Ad un valore basso di conducibilità termica corrisponde un’elevata capacità isolante.
Sulla conducibilità termica dei materiali isolanti incidono i gas contenuti nelle celle – nel caso del Neopor® e dello Styropor® si tratta d’aria – la struttura cellulare della matrice dell’espanso ed all’effetto dovuto all’irraggiamento di calore.
La conducibilità termica del EPS tradizionale: buona La conducibilità termica dell’EPS tradizionale, noto a molti con il con il marchio Styropor® di BASF, dipende essenzialmente dalla massa volumica dell’espanso.
L’immagine indica che l’EPS tradizionale, con una massa volumica di 15 kg / m³, ha una conducibilità termica di ca. 0,037 W/m K(1). Fino ad oggi, per limitare l’effetto dovuto all’irraggiamento del calore, a beneficio di un migliore potere isolante, si è dovuto ricorrere all’aumento della densità con un notevole aumento dei costi.

La conducibilità termica del Neopor®: migliore
Grazie a delle minuscole particelle, incapsulate all’interno delle celle, che assorbono e riflettono gli infrarossi, Neopor® riesce a bloccare l’irraggiamento di calore. Si può così già ottenere a densità molto basse un isolamento termico molto elevato. Dalla figura 5 si rileva che i prodotti fatti con Neopor® ad una densità di 15 Kg/m³ presentano una conducibilità termica misurata di 0,032 W/m K. Per gli stessi valori di conducibilità termica e quindi per lo stesso potere isolante si dovrebbero utilizzare 32 kg/m³ di EPS tradizionale, cioè più del doppio di materiale.
Con l’utilizzo di prodotti in Neopor®, soprattutto alle basse densità, si migliora sensibilmente la capacità isolante rispetto all’EPS tradizionale: un minor dispendio di risorse energetiche garantendo un isolamento termico adeguato ma con un minor impiego di materie prime rispetto all’EPS tradizionale.
 eps-tradizionale-confronto-conducibilita-termica
neopor-eps-confronto-conducibilita-termica

FONTE: BASF